Porte automatiche collegate a sistemi di gestione dell’occupancy

L'apertura delle porte automatiche verrà condizionata in base a quanta gente c'è all'interno del locale

L'occupancy, ovvero il calcolo di quante persone sono all’interno di qualsiasi locale (supermercati, negozi, bar, uffici, entertainment), rappresenta un elemento chiave per limitare l’affollamento.

In Italia, secondo le ultime disposizioni governative, un negozio con una superficie minore di 40 mq non può accogliere più di un cliente per volta ma, per ambienti con aree maggiori, non è ancora stato stabilito un criterio di occupazione dello spazio, lasciando al gestore la responsabilità di garantire il distanziamento sociale di 1 metro. In altri paesi europei sono già state emanate norme in tal senso e sembra sensato imporre una presenza non superiore a 1 persona ogni 20-25 mq, addetti compresi.

Oltre all’esigenza contingente di limitare gli accessi, l’occupancy può dare informazioni importanti per la disposizione dei prodotti, per l’apertura delle casse, per il funzionamento degli impianti di climatizzazione e illuminazione, in una logica integrata con sistemi BMS e di razionalizzazione dell’energia.

Nell'era del Covid-19 l’ingresso dei punti vendita deve necessariamente essere automatizzato per evitare il contatto, limitare la dispersione di energia e regolare gli accessi. ASSA ABLOY Entrance Systems può supportare il cliente e il progettista sia nell’implementazione di un nuovo sistema di rilevazione presenze (occupancy) sia nel collegare le porte automatiche e nuovi dispositivi di comunicazione (semafori, schermi, totem) ai sistemi esistenti.

Si tratta di un approccio tecnico-sanitario, che agisce anche a livello inconscio con la funzione di rassicurare gli utenti agendo sia su fattori oggettivi, legati gli aspetti normativi e tecnici, ma anche soggettivi, quali la percezione del rischio. Per questo riteniamo che nel prossimo futuro ogni locale che prevede un accesso del pubblico dovrà essere dotato di:

  • accessi automatici la cui apertura è condizionata al numero di persone all’interno del locale
  • sistemi di rilevazione della temperatura all’entrata degli edifici
  • tecnologie contactless e wireless, voice control e riconoscimento facciale, tutto incentrato sul minimizzare il contatto con superfici potenzialmente contaminate

Contatta oggi stesso i nostri esperti per un’analisi gratuita dei tuoi sistemi di accesso.

Hai bisogno di informazioni? Compila il modulo, ti ricontatteremo nel minor tempo possibile.